21. mar, 2017

FILLOSSERA DELLA VITE (VITEUS VITIFOLIAE)

E' un insetto (afide) di origine americana il cui danno è determinato dalle sue punture che causano: - sulle radici: la formazione di galle nodose di notevoli dimensioni con perdita di capacità assorbente; - sulle foglie: formazione di galle tondeggianti e rugose. All'interno delle galle completano lo sviluppo gli stadi giovanili; il danno varia a seconda dell'origine della vite: - Vite americana: le radici sono immuni all'attacco di questo afide, l'apparato aereo invece è molto sensibile; - Vite europea: l'apparato aereo è immune e al contrario della Vite americana le radici sono molto sensibili.

LOTTA

La lotta chimica diretta è presa in considerazione solo per gli impianti di tipo vivaistico, si effettuano trattamenti con DNOC a fine inverno (contro le uova svernanti) o trattamenti primaverili con insetticidi endoterapici sistemici (es. Fosfamidone) contro le fondatrici. La lotta agronomica a questa malattia prevede l'uso di innesti di Viti europee su portainnesti americani.

CICLO BIOLOGICO

CICLO SULLA VITE AMERICANA L'afide sverna allo stadio di uovo sui tralci e sui fusti, in primavera (aprile-maggio) nascono le femmine partenogenetiche (fondatrici) che continuano il loro ciclo sulle foglie producendo le gallecole. Da queste hanno origine altre femmine partenogenetiche di cui: - alcune con il rostro corto, destinate alla produzione di altre generazioni fogliari (6-8); - altre con il rostro lungo, fondatrici delle generazioni di radicicole (8-10). Alla fine dell'estate l'ultima generazione di quest'ultime origina le cosiddette SESSUPARE, femmine alate che migrano verso l'apparato aereo di un'altra pianta dove originano gli ANFIGONICI con i quali si accoppiano e producono le uova svernanti.

CICLO SULLA VITE EUROPEA La vite europea avendo un apparato aereo meno sensibile alla formazione delle galle non permette alle fondatrici gallecole di completare il loro sviluppo le quali si spostano sull'apparato ipogeo creando anolocicli o paracicli di radicicole.

DESCRIZIONE BIOLOGICA

CICLO SULLA VITE AMERICANA L'afide sverna allo stadio di uovo sui tralci e sui fusti, in primavera (aprile - maggio) nascono le femmine partenogenetiche (fondatrici) che continuano il loro ciclo sulle foglie producendo le gallecole. Da queste hanno origine altre femmine partenogenetiche di cui: - alcune con il rostro corto, destinate alla produzione di altre generazioni fogliari (6 - 8); - altre con il rostro lungo, fondatrici delle generazioni di radicicole (8 - 10). Alla fine dell'estate l'ultima generazione di quest'ultime origina le cosiddette SESSUPARE, femmine alate che migrano verso l'apparato aereo di un'altra pianta dove originano gli ANFIGONICI con i quali si accoppiano e producono le uova svernanti. CICLO SULLA VITE EUROPEA La vite europea avendo un apparato aereo meno sensibile alla formazione delle galle non permette alle gallecole fondatrici di completare il loro sviluppo le quali si spostano sull'apparato ipogeo creando anolocicli o paracicli di radicicole.